Crostata con amaretti e mele renette

Mia nonna faceva sempre la crostata con amaretti e mele renette e io l’adoravo!
 
Lei sotto le mele metteva gli amaretti secchi sbriciolati,
io ho usato quelli morbidi di Sassello che sono senza glutine.
 
Fantastica!
 
Qui trovate l’altra versione, senza amaretti, con farina di grano saraceno e di mandorle
e con l’aggiunta di marmellata di albicocche.

 

Con la base di questa crostata escono anche dei fantastici biscotti!

Crostata con base di amaretti morbidi di Sassello e mele renette

Ingredienti (per una tortiera di 26 cm):

 
  • 150 gr di farina di riso finissima*
  • 45 gr di farina di mais finissima*
  • 30 gr di amido di tapioca*
  • 110 gr di burro (a temperatura ambiente)
  • 60 gr di zucchero semolato
  • 1 uovo medio
  • 3-4 amaretti morbidi di Sassello*
  • 3 mele renette
 
(*devono essere garantiti senza glutine)
 

Procedimento:

 
mettete nella planetaria tutti gli ingredienti nell’ordine indicato e avviatela con la kappa a bassa velocità. Fatela andare fino a ottenere un panetto liscio e compatto.
 
Stendete l’impasto con il mattarello direttamente sulla carta da forno.
Prendete la vostra tortiera e adagiatevi l’impasto con la carta da forno. Modellate i bordi.
 
Sbriciolate gli amaretti e metteteli sopra la torta. Tagliate le mele renette a fettine sottili e appoggiatele sopra gli amaretti leggermente sovrapposte.
 
Infornate al secondo livello del forno preriscaldato a 180° per 40-45 minuti.
 
Lasciatela raffreddare su una gratella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *