Ciambella zebrata zucca e cacao di Angela

Questa meravigliosa ciambella zebrata è una ricetta della bravissima Angela,
che io ho seguito passo passo,
perché sapevo di poter contare sulla sua precisione e bravura nel fare i dolci.
 
Mi sono solo limitata a sostituire la farina 0 con la farina di riso integrale,
 senza aggiungere alcun tipo di amido,
vista la presenza di zucca e cacao nell’impasto.
 
Metà dolce è volato oltralpe, in Germania da mia figlia
e lei e le sue amiche hanno molto apprezzato!
 
 
Torta integrale, senza lattosio, con zucca e cacao

 

Ingredienti:

  • 450 gr di farina di riso integrale* (Angela ha usato 450 gr di farina 0)
  • 250 di zucca cotta al microonde (peso da cotta)
  • 120 gr di zucchero
  • 200 gr di zucchero di cocco (Angela ha usato lo zucchero di canna chiaro)
  • 200 gr di olio di semi di girasole
  • 200 gr di yogurt bianco senza lattosio*
  • 5 uova medie
  • 45 gr di cacao amaro*
  • 120 gr di acqua
  • 1 bust. di lievito per dolci*

(*devono essere garantiti senza glutine)

Preparazione

Tagliate la zucca a pezzetti e fatela cuocere nel microonde o a vapore, fino a quando diventa morbida. Frullatela e mettetela da parte.

Nella planetaria o con un frullino elettrico montate le uova con i due tipi di zucchero.

Con l’uso di una spatola amalgamate al composto di uova l’olio e lo yogurt, facendo un movimento dal basso verso l’alto. Poi aggiungete anche la farina e il lievito. Infine aggiungete delicatamente il frullato di zucca.

Dividete il composto in due parti, una leggermente meno dell’altra.

Setacciate il cacao in una ciotola e aggiungete l’acqua, fino a ottenere una consistenza cremosa e non liquida. Aggiungete la crema di cacao alla metà inferiore del composto che avete diviso in due.
Amalgamate sempre molto delicatamente.

Imburrate e infarinate uno stampo da bundt cake da circa 2 litri o, come nel mio caso, uno stampo da gugelhupf  e iniziate a versare due o tre cucchiai di composto chiaro sul fondo, poi due o tre di composto al cacao, alternandoli fino a esaurimento.

Cottura

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 50-60 minuti, facendo la prova stecchino per verificare la cottura.

Lasciate intiepidire la ciambella nello stampo e poi rovesciatela su una gratella.

Conservazione

Una volta fredda, conservatela in una tortiera per 3-4 giorni.

 

 
 

Un commento

  • LaRicciaInCucina

    Bellissima questa ciambella! Già a vederla esternamente ha il suo perché ma al taglio l'effetto è bellissimo :-). E poi dev'essere buonissima! Che belle le colazioni con una ciambella così! A presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *