Pizza integrale con mozzarella, gorgonzola e spaghetti di zucchine

Quella di oggi è una modifica di una ricetta del mio libro, la pizza in teglia.

Qui ve la propongo in una nuova versione: rotonda,
bianca e con la farina di grano saraceno al posto di quella di mais, che la rende integrale.

Davvero super gustosa!

 Anche la lievitazione è differente, perché più veloce,
quindi potete impastarla la mattina per mangiarla la sera.

La ricetta originale la potete trovare nel mio primo libro sui lievitati
con farine naturalmente prive di glutine, dove trovate anche pane, pancarrè, focacce e altre pizze, oltre che ovviamente preziosi consigli.

Pizza integrale, con farina di grano saraceno e farina di riso integrale, con mozzarella, spaghetti di zucchine e gorgonzola

Ingredienti per la miscela (500 gr):

  • 200 gr di farina di riso integrale*
  • 140 gr di farina di grano saraceno fine*
  • 150 gr di amido di tapioca*
  • 10 gr di guar*

*(devono essere garantiti senza glutine)

Mischiate molto bene gli ingredienti tra loro e conservateli in un contenitore chiuso, fino al loro utilizzo.

Ingredienti per la pizza (per una teglia da forno 30 cm x 40 cm):

Per l’impasto:

  • 360 gr di acqua a temperatura ambiente
  • 4 gr di lievito di birra fresco
  • 500 gr di miscela
  • 20 gr di olio EVO
  • 14 gr di sale fine

Per il condimento:

  • mozzarella senza lattosio
  • gorgonzola
  • zucchine tagliate a spaghetti

Preparazione

Impasto

Mettete nella planetaria l’acqua con il lievito a briciole, la miscela, l’olio e il sale. Avviatela con la foglia a bassa velocità e lasciatela andare per un paio di minuti, fino a ottenere un composto omogeneo.

Rovesciate l’impasto in una ciotola e chiudetela bene. Lasciatelo lievitare a temperatura ambiente per 6-7 ore, fino al raddoppio.

Stendete quindi l’impasto con le mani unte con poco olio, direttamente nella vostra teglia unta anch’essa di olio evo. Copritela e lasciatela lievitare così per altre 2-3 ore. 

Condite la vostra pizza con la varietà di formaggi che più vi piace (io ho messo mozzarella e gorgonzola) e aggiungete le zucchine tagliate a spaghetti, questo vi permetterà di non cuocerle prima.

Cottura

Infornatela al livello più basso del forno preriscaldato a 250° per 15 minuti.

Conservazione

Se vi avanza della pizza già condita e cotta potete conservarla in frigorifero per un paio di giorni in un contenitore per alimenti o congelarla e poi scaldarla in forno a 200°.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *