Crostata senza lattosio con crema pasticcera e lamponi

Eccomi tornata con una stupenda crostata ai lamponi.
 
La frolla, con farina di riso e di mais, e la crema pasticcera
sono senza lattosio.
 
L’ho fatta in occasione del ventesimo compleanno di mia figlia Diana,
su sua richiesta,
e è piaciuta tantissimo, a grandi e piccini!
 
La ricetta della crema pasticcera l’ho presa da Sonia Peronaci.
 
 
Crostata con farina di riso e di mais con crema pasticcera senza lattosio e lamponi
 

Ingredienti:

per la frolla (per una teglia di 28 cm di diametro):

  • 170 gr di farina di riso finissima*
  • 46 gr di farina di mais finissima*
  • 34 gr di amido di mais*
  • 125 gr di burro senza lattosio
  • 70 gr di zucchero
  • 1 uovo medio

Per la crema pasticcera:

  • 3 tuorli medi
  • 75 gr di panna fresca delattosata
  • 175 gr di latte fresco delattosato
  • 1 bacca di vaniglia
  • 65 gr di zucchero semolato
  • 20 gr di amido di mais*

Per decorare:

  • lamponi o frutti di bosco a piacere

(*devono essere garantiti senza glutine)

Preparazione

Crema pasticcera

Consiglio di prepararla mentre la frolla è in frigorifero a riposare.

In un pentolino fate sciogliere, a fuoco basso, i tuorli con lo zucchero e l’amido di mais, fino a ottenere una cremina. Aggiungete il latte e la panna freddi, mescolando energicamente con una frusta per evitare che si formino dei grumi. Lasciate cuocere 2 minuti a fiamma bassa e spegnete. Conservate la crema pasticcera in frigorifero, se non la utilizzate subito.

Frolla

Mettete tutti gli ingredienti della frolla nella planetaria, quindi avviatela con la foglia e aumentate molto lentamente la velocità. L’impasto inizialmente si sbriciolerà e poi tenderà a compattarsi, a questo punto diminuite nuovamente la velocità. Otterrete così un panetto liscio e omogeneo.

Appiattite leggermente l’impasto con le mani e fatelo riposare così in frigorifero, per mezzora, coperto con della pellicola. Nel frattempo preparate la crema pasticcera.

Stendete l’impasto con il mattarello direttamente sulla carta da forno. Trasferite la base della crostata nella vostra teglia, mettete anche sopra la carta forno e versateci della pasta cruda* o dei fagioli secchi.

Cottura

Infornate al secondo livello del forno preriscaldato a 200° per 25-30 minuti.

Assemblaggio

Lasciate raffreddare bene la crostata su una gratella, sollevate la carta forno per togliere i fagioli o la pasta*, quindi versate la vostra crema pasticcera, meglio se ancora tiepida. Cospargete di lamponi o altri frutti di bosco a vostro piacere.

Conservazione

Conservate la torta in frigorifero e lasciatela per mezzora a temperatura ambiente prima di servirla.

Suggerimento

Il giorno dopo è ancora più buona, perché tutti gli ingredienti, la frolla, la crema pasticcera e i lamponi, si saranno bene amalgamati tra loro.

4 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *